5 tecnologie essenziali delle quali gli assicuratori hanno bisogno per trasformare le loro attività

Non è un segreto che le tecnologie digitali hanno il potenziale di offrire cambiamenti significativi e benefici reali per le organizzazioni assicurative. Gli assicuratori utilizzano le tecnologie digitali per ridurre l’intervento manuale, migliorare la qualità, accelerare l’elaborazione e ridistribuire la propria forza lavoro per gestire attività più complesse, migliorando in ultima analisi il servizio e la soddisfazione dei clienti.

Gli assicuratori che hanno iniziato le loro trasformazioni digitali stanno già vedendo benefici in tutta l’azienda. Guadagnano efficienza, ottimizzano i processi, aumentano la soddisfazione dei clienti e migliorano la loro linea di fondo. D’altra parte, quelli che si resistono al cambiamento, stanno perdendo terreno rispetto alla concorrenza.

Un recente studio condotto su circa 250 dirigenti senior di servizi finanziari condotto da Forrester Research per conto di Ernst & Young ha rivelato che i leader digitali utilizzano un approccio adattativo e olistico al digitale per soddisfare le esigenze in evoluzione dei clienti, del mercato e delle normative. “Le giuste strategie, strutture e culture sono strettamente correlate con le aziende digitalmente più avanzate”, afferma lo studio. “Di conseguenza, i leader digitali godono di una gamma più ampia di vantaggi (in particolare per quanto riguarda la soddisfazione del cliente, la redditività e una maggiore adattabilità alle minacce emergenti), rispetto ai ritardatari, che sono più strettamente focalizzati sui costi”.

Se sei un assicuratore, è assolutamente necessario iniziare o amplificare rapidamente gli sforzi di trasformazione digitale in modo da non rimanere indietro.

Tuttavia, non è essenziale trasformare tutti i processi contemporaneamente. Inizia semplicemente con un singolo processo, affrontando e trasformando il processo più intenso e ripetitivo manualmente, e poi vai avanti. Se non si è sicuri del processo da scegliere, prova a utilizzare strumenti che fanno uso dell’analisi e l’intelligenza artificiale (IA) per estrarre le informazioni e identificare le aree problematiche.

5 tecnologie chiave

L’implementazione di cinque tecnologie chiave può portare rapidamente vantaggi aziendali distintivi:

La combinazione dell’automazione robotica dei processi (RPA la sigla in inglese) con l’intelligenza artificiale (IA) può offrire notevoli miglioramenti operativi. Usa queste tecnologie per automatizzare i processi aziendali end to end, incluso il processo decisionale complesso. Man mano che il business aumenta, aumenta i robot per gestire l’aumento di volume senza assumere risorse aggiuntive.

Il calcolo cognitivo e l’intelligenza artificiale ottimizzano le risposte del centro servizi, sottoscrivono tempi di revisione e altre operazioni, pur mantenendo elevati livelli di precisione e migliorando i costi operativi. Prendi in considerazione la possibilità di addestrare uno strumento cognitivo come Watson per interpretare le domande dei clienti e rispondere in base a processi simili accaduti in passato. O allenare Watson per rivedere le fotografie e imparare quali tipi soddisfano le linee guida per la sottoscrizione e quali devono essere riviste manualmente – e ridurre il numero delle foto che potrebbero essere riviste ancora.

Offrire un self-service abilitato da un chatbot con IA sta diventando sempre più essenziale per gli assicuratori. Può migliorare l’esperienza dei clienti e degli agenti, alleggerire i carichi di lavoro dei dipendenti e migliorare i processi di sottoscrizione e reclami. Implementa funzionalità self-service per consentire agli assicurati di visualizzare o recuperare una copia della loro polizza, effettuare pagamenti, inviare foto per un’ispezione domiciliare o persino segnalare una perdita – con minore necessità di assistenza da parte di un rappresentante. Il servizio fai-da-te facilita e accelera l’elaborazione delle richieste, consentendo agli assicurati di presentare rapidamente le informazioni sulle richieste di risarcimento in modo semplice, e facilmente visualizzare tutte le informazioni rilevanti sulla perdita. Le ispezioni domiciliari self-service accelerano il processo di sottoscrizione: gli assicurati inviano foto dettagliate, riducendo il tempo di attesa e il tempo di rilascio delle nuove polizze da giorni o settimane a un giorno o addirittura a poche ore.

Le tecnologie analitiche in evoluzione aiutano a raccogliere informazioni e sviluppare una più profonda comprensione dei clienti e dei rischi. Le analisi forniscono informazioni utili per decisioni migliori. Nell’assicurazione Property & Casualty, ad esempio, è possibile inserire dati da terze parti e utilizzare l’analisi per capire come valutare i rischi in modo appropriato e determinare se si è persino interessati al caso. Allo stesso tempo, puoi sviluppare una profonda comprensione dei tuoi clienti e dei loro potenziali bisogni futuri.

Moltiplicare i vantaggi

Mentre tutte e cinque le tecnologie possono fornire vantaggi significativi, utilizzarle insieme aumenta il loro valore in modo esponenziale. Se le unisci tutte, avrai un vero processo digitale end-to-end che ha un impatto maggiore sulla tua organizzazione. Implementando la trasformazione digitale end-to-end, gli assicuratori possono scoprire maggiori efficienze operative, consentire una forza lavoro più produttiva ed efficace e migliorare l’esperienza del cliente, offrendo una maggiore soddisfazione e fidelizzazione. Le organizzazioni che affrontano la trasformazione digitale con un approccio globale possono essere più competitive e ottenere una crescita maggiore.

Imbarcarsi su un’iniziativa digitale che implementa tutte e cinque le tecnologie contemporaneamente, tuttavia, può essere costoso e impegnativo. Un’opzione è Business Process as a Service (BPaaS), che fornisce gli strumenti digitali più recenti per mantenerti competitivo, ottenere efficienza e migliorare il servizio, permettendoti al tempo stesso di acquistare solo ciò che utilizzi. È possibile implementare RPA come servizio, ad esempio, senza spese e problemi di investimento in robot o risorse di formazione in RPA.


Gayle Herbkersman è il gestore delle offerte per l’assicurazione di proprietà e infortunio presso DXC Technology.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: