Sei determinato digitalmente?

computer-code

Quanto è preparata la tua organizzazione per la trasformazione digitale? Stai lavorando nel cambiamento culturale? Hai impostato KPI chiari e tangibili per misurare i progressi? E la tua infrastruttura tecnologica? Queste domande chiave sono state discusse in occasione dell’European Digital Executive Summit 2018 di IDC in Spagna.

Uno studio di IDC sulla trasformazione digitale in Europa occidentale mostra che il 18% delle aziende oggi sono “trasformatori digitali” e solo il 6% è costituito da “perturbatori digitali”: un chiaro segnale che la trasformazione digitale è una sfida per tutti. Molti si sono avventurati nel viaggio della trasformazione digitale, ma la maggior parte sta ancora esplorando il campo digitale.

La trasformazione digitale non è una soluzione rapida a un problema, ma è invece un processo continuo di implementazione di una nuova strategia aziendale con aspetti tecnologici e organizzativi, tenendo sempre presenti le esigenze dei clienti.

Ciò che distingue i trasformatori digitali di successo dagli altri è la determinazione nell’adottare e mettere pienamente in atto la trasformazione digitale. La determinazione digitale ti farà risaltare e, a lungo andare, sopravvivere e avere successo. Meredith Whalen, vicepresidente senior di Worldwide Digital Transformation Research di IDC, ha presentato un progetto basato sulla costruzione della determinazione digitale per la trasformazione digitale. Whalen suggerisce di concentrarsi sulle seguenti aree chiave:

  • Struttura organizzativa e cultura
  • Strategia: creazione di una strategia digitale unificata
  • Finanze: coordinare il bilancio secondo la strategia di trasformazione digitale, e legare il finanziamento digitale agli investimenti a lungo termine
  • Piattaforma: sviluppo di una piattaforma integrata di scala

 

I KPI sono fondamentali per una trasformazione digitale di successo

Per rimanere sulla strada giusta, è fondamentale impostare KPI chiari e misurabili per la trasformazione digitale. In un breve sondaggio condotto da DXC Technology durante l’IDC Digital Summit 2018, i clienti hanno riferito di misurare i KPI come innovazione di prodotto / servizio, appoggio ai clienti, supporto ai dipendenti, capitalizzazione dei dati, operazioni commerciali, fornitura di lavoro e riconoscimento del mercato.

Quindi, cosa hanno ottenuto alcuni dei leader del settore? Alla domanda su un progetto di trasformazione digitale di cui sono più orgogliosi, il 35% dei leader del settore nel sondaggio di DXC punta a un progetto di trasformazione aziendale completato, il 32% ad uno di trasformazione del servizio, il 21% a un progetto di trasformazione di processi, e il 10% dice di essere orgoglioso di un progetto di ottimizzazione dei processi realizzato dalla loro azienda.

Ecco alcuni esempi che dimostrano che la trasformazione dipende sia dalla tecnologia sia dalla cultura: una società farmaceutica ha compiuto una notevole trasformazione dell’organizzazione aziendale, passando da una con le spese IT più alte a una con le più basse del settore. La società ha seguito una solida strategia di trasformazione digitale che comprendeva cambiamenti organizzativi, una governance rigorosa, consulenza con i leader e i dipendenti di linee di business e una forte attenzione agli obiettivi e alle esigenze dei propri clienti.

Una società europea ha sviluppato una piattaforma aperta globale per le attività assicurative internazionali. Le compagnie di navigazione stanno implementando la tecnologia di realtà aumentata (RA) per i progetti di manutenzione. I leader del settore stanno creando laboratori digitali dove collaborano con start-up e clienti nello sviluppo di soluzioni digitali innovative e modelli di business. Le agenzie governative stanno sviluppando strategie digitali per offrire servizi migliori ai cittadini, utilizzando i chatbot per servizi di help desk più efficienti e nuove piattaforme rivoluzionarie per collaborazioni interaziendali per migliorare il livello generale del servizio fornito ai clienti.

Anche se l’hype della trasformazione digitale è elevato, la maggior parte delle aziende sono ancora nelle prime fasi di adozione come strategia aziendale e studiando i suoi benefici. Un sondaggio di IDC condotto prima del Digital Summit ha mostrato che l’86% dei partecipanti ha appena conseguito i primi risultati dalla propria trasformazione digitale o sta tentando di ridimensionare i risultati iniziali per il proprio business.

C’è ancora tempo per recuperare, ma se vuoi vedere i risultati devi impostare una chiara road map digitale. Definire la strategia. Mettere in atto il cambiamento organizzativo. Motivare i tuoi dipendenti. Impostare la piattaforma digitale. Estrarre e utilizzare i dati per maggiori benefici. Jan van Vonno, capo analista di IDC, suggerisce: identificare KPI chiari per risultati aziendali significativi, ottimizzare, semplificare e automatizzare i processi. Essere veramente determinato digitalmente e rimanere sul percorso.

E non dimenticare di implementare la giusta tecnologia. Carla Arend, senior program director di IDC, ha osservato che l’agilità del business deve essere supportata dall’agilità IT per avere un impatto. Come lei ha sottolineato, la piattaforma digitale è la base per una trasformazione digitale di successo e l’architettura che dovrà supportare tutti i tuoi processi e servizi aziendali.

Vuoi saperne di più su come diventare un trasformatore digitale determinato? Leggi di più su come ottenere la base per la trasformazione digitale.


Jan Gladziejewski è vicepresidente di DXC Technology, leader dei team di marketing e comunicazione nelle sei regioni globali di DXC.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: