3 modi per migliorare la tua carriera IT e 3 modi per indebolirla

Questo post rappresenta il classico problema del bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto, con tre suggerimenti su come portare la tua carriera IT al livello successivo e tre segnali di avvertimento che il tuo percorso profeassionale sta facendo un buco nell’acqua.

Iniziamo dalle cose positive, ovvero dal collaboratore del CIO Paul Heltzel, che ha stilato un elenco di 15 elementi che i professionisti IT possono fare per infocare le loro carriere nella direzione giusta. Selezioneremo solo tre dei suoi suggerimenti, ma sono tutti degni di essere presi in considerazione.

  1. Tieni d’occhio le opportunità. Si tratta di una questione importante, e troppo spesso viene trascurata perché ci limitiamo a fare il nostro lavoro senza prestare attenzione a ciò che sta accadendo intorno a noi, o stiamo pensando in modo strettamente lineare alle opportunità di carriera. Ricordate, ci sono carenze di competenze in settori come l’intelligenza artificiale (AI), l’analisi dei dati e la business intelligence. Ciò significa che le imprese hanno un problema serio. Il caos crea opportunità, e questa volta fa proprio al caso nostro.  Questi sono problemi che richiedono soluzioni (vedi sotto).
  2. Se lo vuoi, vieni a prendertelo. Questo è legato al primo punto di Heltzel. L’iniziativa quasi sempre ripaga a lungo termine, portando ad azioni e risultati che potrebbero essere favorevoli all’impresa e alle persone che dimostrino la dose di iniziativa necessaria. Supponiamo che tu sia interessato a un lavoro di analisi presso la tua azienda, ma che ti manchi un background analitico. Se esprimi un forte interesse per questo ambito, magari potrebbero pagarti un corso di formazione. Per lo meno, i responsabili delle decisioni prenderanno nota mentalmente sul fatto che tu sia desideroso di imparare e fare di più. Questo look non passa mai di moda.
  3. Accoppia problemi e soluzioni. Tutti i leader aziendali apprezzano quando un dipendente sottolinea un difetto di progettazione o un problema riscontratosi durante il processo. Beh, a volte si arrabbiano e vogliono urlare addosso a qualcuno. Ma se riesci a presentare una soluzione insieme al problema che stai identificando, diventi un “risolutore di problemi”. E sono preziosi per qualsiasi azienda.

Di seguito presentiamo invece le tre modalità attraverso le quali i professionisti IT si possono accorgere che le loro carriere sono arrivate ad un punto morto. Li ho adattati da una colonna di Chelena Goldman sul sito di consulenza per soldi e carriera CheatSheet:

  1. Non stai imparando nulla di nuovo. Tutto ciò che è conosciuto può essere confortante, certo, ma ricordati che nell’economia digitale, stare fermi significa essere lasciati indietro. Se non stai imparando nuove abilità o ampliando le tue aree di conoscenza, ti rendi meno rilevante ogni giorno che passa.
  2. La tua paga è sempre la stessa. Questo è quello che devono sopportare nelle compagnie morenti come quelle dei quotidiani. Tuttavia, non c’è motivo per cui un operatore IT con competenze valide debba rimanere bloccato allo stesso livello di retribuzione. Se permetti che ciò accada, stai gestendo male la tua carriera.
  3. Le tue migliori abilità non vengono utilizzate. Le abilità e le retribuzioni stagnanti sono già abbastanza gravi, ma se le capacità più preziose di una persona non vengono sfruttate, allora perdiamo tutti. Il che significa una brutta situazione, e le brutte situazioni non possono durare per sempre. Cerca tu di porre fine a questa situazione prima che lo faccia il tuo datore di lavoro.

Chris Nerney è uno scrittore newyorkese, che si occupa di mobile technology e automatizzazione.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: